Deglutizione e disfagia

Deglutizione e disfagia PDF  E-mail
Scritto da Amministrazione Alplogopedia
21/03/2009

La disfagia è il disturbo della capacità a deglutire correttamente. La deglutizione è la capacità di far arrivare in modo corretto allo stomaco delle sostanze (alimenti, liquidi, saliva, farmaci, etc.) introdotte per bocca.

libri1.jpeg

 Desideriamo di seguito riportare alcuni DOCUMENTI UTILI:

  • Le Linee Guida sulla gestione del paziente disfagico adulto in forniatria e logopedia (2007).

  • Competenze scientifiche e professionali dei logopedisti sulla fisiopatologia della deglutizione (2007). A cura dell’Associazione Logopedisti Piemontesi

  • Quando deglutire diventa difficile – Un vademecum per il paziente disfagico. A cura di: C. Burdese, A. Accornero, M. Spadola Bisetti, A. Farri, A. Lombardo

  • La disfagia: il ruolo del logopedista – A cura di S. Raimondo, R. Muò, F. Auxilia, P. Cancialosi

  • Opuscolo “Finalmente a casa. Alimentazione e disfagia – A cura di G. Barilari, L. Poli, D. Sammarco

I seguenti documenti sono invece specifici per i disturbi della deglutizione nei bambini:

  • 10 regole importanti per il pasto . 10 regole per la gestione di questo delicato momento; l’obiettivo è quello di attirare l’attenzione degli utenti sulla necessità di utilizzare delle strategie efficaci affinché il pasto sia un momento piacevole e sicuro. Opuscolo a cura di Cattaneo A, Ramella B, Gisoldi L.

  • L’alimentazione nel bambino con cannula tracheale . Regole per una alimentazione sicura in presenza di tracheostomia. Il documento a cura di Grosso E, Bessone R, Fazzone F, Favero E. nasce come sintesi del materiale tratto da Schindler O (a cura di). Deglutizione e cannula tracheale:come gestire il bambino disfagico e tracheostomizzato. Omega Edizioni, Torino 2008. Sebbene tale problema riguardi solo una parte dei nostri utenti, abbiamo ritenuto fondamentale affrontare il problema, per le importanti ripercussioni di gestione famigliare.

  • Igiene Orale per bambini speciali.Consigli utili per curare la salute orale dei piccoli pazienti che, a causa di difficoltà legate alla patologia (difficoltà ad aprire la bocca, assunzione di medicine, necessità di seguire diete particolari, altro) può essere seriamente compromessa.

ATTENZIONE!

Ricordiamo che la DISFAGIA è un sintomo potenzialmente molto dannoso, pertanto se si sospetta un disturbo della deglutizione è indispensabile rivolgersi ad uno specialista in fisiopatologia della deglutizione (foniatra e logopedista) per una valutazione specialistica.

 

I DOCUMENTI PER I PROFESSIONISTI

LINEE GUIDA DISFAGIA